martedì 11 ottobre 2011

Moto Guzzi 8 Cilindri




La casa di Mandello del Lario ci ha sempre regalato bellissime motociclette. Una delle piu belle e sicuramente fuori dagli schemi classici Guzzi è la 8 Cilindri.
Nel 1952, per contrastare lo strapotere nelle competizioni di Gilera e Mv Agusta , Moto Guzzi sviluppò un motore 4 cilindri . Nonostante l'impegno non riusci nell' impresa di battere le due case rivali. Si arrivò alla soluzione di un frazionamento superiore. L'Ing. Carcano progettò la Otto Cilindri, una moto inimitabile , che portò le prime vittorie nel 1957 ,anno in cui purtroppo la Guzzi decise di ritirarsi dalle competizioni.
Il valore attuale di questa motocicletta si aggira sui 300.000 Euro.
Il motore è un otto cilindri 4 tempi di 500cc capace di sviluppare 68 Cv a 12.000 Giri (!!) . Raggiungeva le 275 kmh ,una velocità da record.
L'accensione era a spinterogeno ed era provvista di un cambio manuale con comando a pedale da 6/5/4 velocità. Era alimentata da 8 carburatori Dell'Orto da 20 mm . Le sospensioni erano a braccio oscillante per l'anteriore e forcellone oscillante al posteriore ed era gommata con un 2.75x19" ant e 3.00x20" post.
Usci con livrea nero-verde o nero-alluminio.
Consegui il record mondiale di velocità nel 1957 e la Coppa d'oro Imola sempre nello stesso anno.







Nessun commento:

Posta un commento